COMPLESSO INDUSTRIALE FINMECCANICA-THALES ALENIA SPACE E SELEX A PILE (L’AQUILA)

LUOGO: Pile (L’Aquila)
COMMITTENTE: Thales–Alenia Space-FGRE
SERVIZI: Progetto definitivo ed esecutivo delle strutture (2009-2012)
IMPORTO DEI LAVORI: € 38 milioni complessivi, di cui € 10,6 milioni di opere strutturali


thales_selex_01Il progetto riguarda la realizzazione nell’area industriale di Pile (AQ) di un edificio ad uso in parte uffici ed in parte produttivo; tutto il piano terra, che si sviluppa su un’impronta di circa 11 000 mq, è adibito a diverse funzioni produttive, mentre il primo ed il secondo piano, ognuno con una superficie di circa 2 300 mq, ospitano uffici, attività direzionali, servizi e spazi tecnici. L’edificio presenta un’altezza massima pari a 20 m circa dal piano campagna. In considerazione dei possibili costi per il fermo-impianto e la conseguente mancata produzione in seguito ad eventi sismici che potessero precluderne la sicurezza o anche solo la funzionalità, per minimizzare i danneggiamenti alle strutture ed agli elementi non strutturali anche in caso di scosse sismiche con periodo di ritorno inferiore al sisma di progetto l’’edificio è stato protetto adottando un sistema ibrido di isolamento sismico alla base, costituito da 84 isolatori elastomerici a nucleo in piombo e 27 appoggi multidirezionali, installati su una maglia di plinti in calcestruzzo armato. Ogni plinto poggia su un palo trivellato da 1.50 m di diametro, con lunghezza variabile da 15 a 37 m. Tutta la sovrastruttura è realizzata con elementi prefabbricati in calcestruzzo, con pilastri, travi precompresse e tegoli in c.a.p.; la continuità degli elementi, e quindi la monoliticità dell’intero sistema strutturale, è stata garantita sia con la consueta realizzazione di getti integrativi collaboranti sopra gli elementi di impalcato sia con il ricorso a nodi “ad umido” in corrispondenza delle giunzioni tra travi e colonne. Per consentire gli spostamenti della struttura sottoposta all’azione sismica sono stati infine installati su tutto il perimetro dell’edificio giunti atti a consentire uno spostamento massimo di 250 mm (SLV).


GALLERIA (clicca su un’immagine per ingrandire)


Notice: Undefined variable: minezine_options_db in /web/htdocs/www.smingegneria.it/home/wp-content/themes/minezine-child/single.php on line 29