ARSENALE DI VENEZIA

LUOGO: Venezia
COMMITTENTE: Comune di Venezia
SERVIZI: Progetto esecutivo e direzione dei lavori strutturali (2001-2009)
IMPORTO DEI LAVORI: € 7 milioni complessivi


arsenale_ve_07L’arsenale di Venezia, edificato a partire dal 1150-1200 ca., copre un’area molto estesa racchiusa da una cinta muraria. I manufatti oggetto di intervento riguardano essenzialmente edifici dell’Arsenale Nuovissimo ovvero di manufatti eretti a partire dal 1400-1500 attorno ad una nuova darsena. Gli edifici, dopo anni di quasi totale abbandono, si presentavano in pessime condizioni di conservazione e richiedevano interventi urgenti di messa in sicurezza. I tezoni delle galeazze erano di fatto cantieri coperti per la costruzione di un particolare tipo di vascello da combattimento. Si tratta di capannoni in muratura portante con coperture costituite da imponenti capriate lignee realizzati nel ‘500. L’intervento era finalizzato principalmente alla conservazione delle coperture che a causa del gravissimo degrado erano in parte già crollate. Altri edifici oggetto di intervento sono i capannoni detti delle fonderie costituti da edifici di edificazione più recente con pareti di muratura di mattoni pieni, robusti pilastri lapidei e coperture realizzate sia in struttura mista legno-acciaio (ovvero in capriate stile polonceau) sia da strutture metalliche proto industriali giuntate mediante chiodatura a caldo. Anche in questo caso le strutture di copertura versavano in pessime condizioni di conservazione per la marcescenza del legno unita alla grave ossidazione degli elementi metallici favorita dall’ambiente marino particolarmente aggressivo.


GALLERIA (clicca su un’immagine per ingrandire)


Notice: Undefined variable: minezine_options_db in /web/htdocs/www.smingegneria.it/home/wp-content/themes/minezine-child/single.php on line 29